IDM Südtirol - Alto Adige

L’evento di IDM sulle strategie di vendita attraverso i social media fa parte di un programma di consulenza per le imprese

Vendere su LinkedIn, Instagram & Co

Quando: 22/10/2019
Ogni giorno in tutto il mondo 3 miliardi di persone utilizzano i social network e questa tendenza è in aumento. Al tempo stesso internet è il canale di distribuzione di beni e servizi con la crescita più rapida in termini di fatturato. Perché allora le aziende non dovrebbero utilizzare LinkedIn, Instagram e gli altri social media per incrementare le vendite e sviluppare nuove cooperazioni? Come funziona il “social selling” e perché è così importante curare la propria rete di contatti e contenuti sono state le tematiche dell’evento informativo di IDM “#DigitalConnect”, che si è svolto oggi a Bolzano e a cui hanno preso parte circa 150 partecipanti. L’evento fa parte del programma Digital Sales di IDM, che supporta le imprese nella vendita digitale.
Il modo di vendere è cambiato. Gli acquirenti oggi sono più informati e più critici che mai: prima di comprare fanno ricerche, leggono le recensioni degli altri clienti e pongono domande approfondite. I metodi di vendita tradizionali stanno cedendo il passo al cosiddetto “social selling”. I social media possono così essere usati per interagire direttamente con i potenziali clienti e instaurare con loro un rapporto di fiducia, soprattutto quando sono ancora in cerca di informazioni. Riuscire a posizionarsi come un esperto significa aver già venduto il proprio prodotto o servizio.

«Questo metodo è oggi uno dei modi più efficaci per raggiungere un numero maggiore di potenziali clienti e aumentare le vendite. Visto che con il “social selling” si crea un’interazione reale tra venditore e potenziale acquirente – sia che si tratti di un’altra impresa o del cliente finale – nasce di conseguenza anche un rapporto di fiducia. Al giorno d’oggi questi sono gli elementi più importanti nelle vendite, ma anche i più difficili da raggiungere», afferma Vera Leonardelli, direttrice del dipartimento Business Development di IDM. «Per far conoscere alle nostre aziende questa nuova ed innovativa forma di vendita, abbiamo organizzato un evento informativo sul social selling, in cui consulenti ed esperti forniscono informazioni sui nuovi trend e possibilità di vendita e nel corso dell’aperitivo finale sono disponibili per un confronto e uno scambio di idee».

Uno degli esperti internazionali è Luca La Mesa, presidente di Procter&Gamble Alumni e specialista in strategie di social media marketing e tecniche di innovazione. Ha ideato strategie di successo per i migliori atleti italiani come Francesco Totti, Francesca Piccinini e Flavia Pennetta, supportato brand di punta come Bulgari, Barilla o Versace ed è intervenuto durante l’evento presentando le migliori strategie social. «Per attirare l’attenzione degli utenti e distinguersi dalla folla è necessario tenere i propri contenuti sempre aggiornati. È inoltre importante prendere in considerazione esempi di buona prassi di altre aziende, sia di piccole che di grandi dimensioni», questo il consiglio di La Mesa.

La chiave per avere successo nel social selling è invece stata presentata dallo svizzero German Ramirez, esperto in ambito digital e social media e pioniere del digitale. Secondo lui, molte aziende sottovalutano il potere dei social media come motore o elemento chiave nelle decisioni di acquisto. «Se usati in modo corretto, i social media sono un’importante fonte di informazioni che possono aiutare a conoscere potenziali clienti e ad entrare in contatto con loro. Questi sono elementi fondamentali per una vendita di successo, che non è mai stata tanto efficiente e facile come oggi». Sono saliti sul palco anche Miriam Lomsdalen, General manager di Vision S.r.l di Merano e Samuele Glorioso, responsabile di eCommerce & CRM dell’azienda Thun Spa di Bolzano.

L’evento informativo fa parte di un programma a sé stante: IDM supporta le imprese con il programma Digital Sales, fornendo loro il know-how necessario in questo campo. Nel corso di consulenze e coaching è possibile informarsi sui diversi aspetti del mondo digitale, tra cui questioni legali e fiscali oppure le diverse piattaforme di e-commerce. Per progetti futuri le imprese hanno accesso alla nostra rete di esperti, che le aiuterà a sviluppare la vendita e l’esportazione digitale in maniera professionale e sostenibile. Inoltre, durante workshop gli interessati potranno ricevere valide informazioni e iscriversi a consulenze individuali.