IDM Südtirol - Alto Adige

Le scuole e l’industria turistica organizzano delle “settimane bianche” per sensibilizzare i giovani agli sport invernali

“Go Snow Alto Adige” porta i ragazzi delle scuole medie sulla neve

Quando: 14/11/2019
L’iniziativa “Go Snow Alto Adige” vuole far nuovamente avvicinare gli studenti altoatesini agli sport invernali. Gli studenti del secondo anno delle scuole medie in lingua tedesca e ladina trascorreranno, in collaborazione con l’industria del turismo e a condizioni molto vantaggiose, una “settimana bianca” in un comprensorio sciistico altoatesino. Quasi 300 studenti, provenienti da undici scuole medie dell’Alto Adige, hanno prenotato il pacchetto. L’obiettivo del progetto è sensibilizzare i giovani agli sport invernali e spronarli a trascorrere il loro tempo libero in montagna e sulla neve. I partner dell’iniziativa sono la Direzione Istruzione e Formazione tedesca e ladina, IDM Alto Adige, l’Unione albergatori (HGV), l’Associazione esercenti funiviari dell’Alto Adige, il Collegio Professionale dei Maestri di Sci e il Servizio di noleggio sci.
Negli anni passati a scuola era tradizione organizzare le cosiddette “settimane bianche”, un modo per i ragazzi per prendere confidenza con almeno uno sport invernale. Oggi però il legame con gli sport sulla neve, e in particolare con lo sci, non è più così forte. Nel medio periodo, questo ridurrà anche la percentuale di sciatori nella popolazione locale, perché i bambini che non imparano a sciare di solito non lo impareranno neppure da adulti. «Per contrastare questo fenomeno, con l’iniziativa “Go Snow Alto Adige” vogliamo riportare sulla neve i ragazzi delle scuole medie. In questo modo possono sperimentare in prima persona il divertimento e l’effetto positivo che gli sport invernali hanno sulla salute e riscoprire l’entusiasmo per lo sci e l’affinità con il turismo invernale. Questo è molto importante per garantire il futuro di un settore su cui si basano intere vallate dell’Alto Adige», affermano gli assessori all’Istruzione e Cultura tedesca e ladina Philipp Achammer e Daniel Alfreider, che supportano l’iniziativa.

Per l’industria degli sport invernali e del turismo è fondamentale che la popolazione possa identificarsi con questo fattore economico. Per questo motivo i partner delle scuole che partecipano all’iniziativa provengono anche dall’industria turistica. «Solo nel momento in cui la popolazione altoatesina andrà a sciare e apprezzerà questo sport, anche i nostri ospiti si sentiranno a casa sulle piste. Si tratta quindi di una questione importante per l’industria del turismo e sono soddisfatto che così tanti partner abbiano collaborato per dare vita all’iniziativa “Go Snow Alto Adige”», afferma Hansi Pichler, presidente di IDM, che coordina il progetto. L’offerta di “Go Snow Alto Adige” si rivolge per il momento agli studenti del secondo anno delle scuole medie in lingua tedesca e ladina. Nei mesi di settembre e ottobre le classi hanno potuto prenotare un pacchetto, per trascorrere a gennaio 2020 una “settimana bianca”. Il pacchetto di quattro giorni contiene tutto il necessario per una vacanza sulla neve: il viaggio di andata e ritorno, vitto e alloggio, le lezioni con un maestro di sci, i biglietti giornalieri per gli impianti di risalita e, se necessario, anche l’attrezzatura da sci. La composizione dei pacchetti è stata un aspetto importante per le scuole, perché ha reso più semplice e veloce tutta la parte amministrativa: le scuole infatti non si sono dovute occupare della gara d’appalto per i singoli servizi.

Un altro elemento positivo dell’iniziativa è dato dalle condizioni vantaggiose per i partecipanti. Solo una parte dei costi infatti è a carico dei genitori, mentre l’altra parte è coperta dai promotori dell’iniziativa. «Per noi è molto importante far conoscere e far avvicinare i giovani agli sport invernali in Alto Adige, in modo che siano poi invogliati a pianificare nel loro tempo libero un’escursione o una vacanza sulla neve con gli amici o la famiglia», dichiarano i partner Unione Albergatori (HGV), Associazione esercenti funiviari dell’Alto Adige, Collegio Professionale dei Maestri di Sci e Servizio di noleggio sci.

300 studenti da undici scuole medie di tutto l’Alto Adige parteciperanno all’iniziativa “Go Snow Alto Adige” 2019. Le quindici classi e i loro accompagnatori provengono da Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno, Rio di Pusteria, San Martino in Passiria, Laces, Lana e San Martino in Badia. I partecipanti trascorreranno la loro vacanza sulla neve in sette comprensori sciistici, distribuiti in tutto l’Alto Adige: partendo da Anterselva e le Tre Cime Dolomiti, passando per Speikboden/Klausberg, Reinswald, Val Senales e Belpiano-Malga San Valentino fino a Solda. Tutte le informazioni sull’iniziativa “Go Snow Alto Adige” sono disponibili sul sito www.gosnow.it.