IDM Südtirol - Alto Adige

Campagna Restart

Nella prima acuta “fase di risposta” (Response), l'obiettivo principale è stato quello di informare gli ospiti in modo trasparente sulla situazione in Alto Adige e di fornire ai media informazioni corrette per evitare il diffondersi di notizie false. Inoltre, i partner commerciali e i tour operator sono stati costantemente aggiornati sulla situazione.

Nella successiva "fase di percezione" (Perception), l'obiettivo è stato quello di rimanere a stretto contatto con gli ospiti e i fan dell'Alto Adige e di rafforzare ulteriormente la fidelizzazione del cliente. Allo stesso tempo, questa fase è stata utilizzata per preparare i nostri ospiti alla campagna seguente. Per questa fase IDM ha fornito una toolbox di comunicazione sviluppata insieme ad agenzie locali e partner. A fine maggio dalla toolbox sono stati contati 70.000 download.

kampagne_itCon l'annuncio della libertà di viaggiare all’interno dell’Italia e l'apertura delle frontiere a partire dal 3 giugno, il 15 maggio è stata lanciata la campagna di immagine in Italia e il 24 maggio anche in Germania. In Svizzera e Austria la campagna partirà invece a giugno.

La campagna si rivolge agli attuali desideri di libertà, sicurezza e natura delle persone e mostra l'Alto Adige come il luogo dove i vacanzieri possono trovare tutto questo. Uno studio condotto da IDM mostra infatti che il 46 per cento dei tedeschi cerca la sicurezza e il 41 per cento in vacanza vorrebbe essere circondato dalla natura e dalla campagna.

IDM ha lavorato a questa campagna di immagine per settimane, aspettando il momento giusto per il lancio, che è stato monitorato da un gruppo di lavoro sulla base delle richieste di informazioni da parte degli ospiti e delle loro prenotazioni.

suedtirol_kampagne_dachLa campagna è iniziata con grandi annunci pubblicitari su quotidiani rinomati come la "Süddeutsche Zeitung" o il "Corriere della Sera", accompagnati da una presenza su media digitali di grande diffusione come "welt.de". Seguono a una settimana di distanza i principali settimanali tedeschi come "Der Spiegel", "Focus", "DIE ZEIT" e "Stern". Le pubblicità sui media cartacei e online sono inoltre integrate da elementi digitali della campagna, che si rivolgono a ospiti con un'elevata affinità con i temi "viaggio" e "montagna". Materiali video appropriati genereranno infine nell'utente emozioni particolarmente forti. Anche i social media non mancano nel media-mix.

La campagna è affiancata ovunque da un intenso lavoro stampa, che mira soprattutto a comunicare gli elevati standard di sicurezza dell'Alto Adige.

Questa fase della campagna sarà seguita da una forte campagna di branding.
 
collage-corona-full
B2B piazza prodotti Alto Adige
Cercate oppure offrite prodotti nel settore della sicurezza sul lavoro, della sanità, dell’igiene e della medicina? La “B2B piazza prodotti Alto Adige” mette in contatto in modo semplice e veloce i produttori e gli acquirenti locali.
Vai alla piattaforma