IDM Südtirol - Alto Adige

Formazione export

Esportazione no problem

Termine d'iscrizione: scaduto Quando: 23/10/2018 09:00 - 12:30 Dove: WIFI - Formazione | Bolzano, Via Alto Adige 60

Programma
La globalizzazione dell’economia richiede sempre più alle aziende di essere in grado di utilizzare tutte le componenti a loro disposizione per aumentare la propria competitività nei confronti delle aziende estere. In questo contesto gli aspetti fiscali e doganali assumono un ruolo determinante, sia come elemento di minimizzazione dei costi, sia come strumento per ottimizzare i flussi di merce verso l’estero. La conoscenza degli adempimenti doganali nonchè degli obblighi IVA diviene, quindi, un importante fattore di competitività.
L’obiettivo del seminario è di fornire ai partecipanti le competenze base per risolvere in maniera autonoma i più frequenti problemi che si presentano in relazione al recupero delle prove di consegna per esportazioni e vendite UE. La mancanza di queste prove può – oltre alla perdita del beneficio della non imponibilità – sfociare in pesanti risvolti sanzionatori.

  • La presentazione della bolletta doganale secondo le indicazioni del sistema telematico ECS
  • Le formalità dell’ufficio doganale di esportazione e di quello di uscita
  • Le prove di uscita nelle esportazioni dirette, indirette e nelle triangolazioni
  • Il visto uscire elettronico MRN (Movement Reverence Number) e quando si può ricorrere alle prove alternative di uscita
  • Strumenti messi a disposizione dal nuovo Codice Doganale Unionale per superare le difficoltà del recupero delle prove di uscita nelle  esportazioni franco fabbrica
  • Elementi dell’accertamento: qualità, quantità, origine e valore della merce
  • Revisione di accertamento: quando è necessaria la rettifica della bolletta doganale
  • Revisione dell’accertamento d’ufficio e di parte 
  • Prova di consegna per le cessioni intracomunitarie di beni
  • Caratteristiche delle operazioni di scambio intracomunitario di beni
  • Documentazione da conservare a garanzia della non imponibilità della fattura intracomunitaria, alla luce delle ultime interpretazioni  dell’Agenzia delle Entrate e della Corte di Giustizia Europea
  • Suggerimenti per evitare pesanti risvolti sanzionatori

Destinatari
Responsabili e addetti all’export, alla logistica e all’amministrazione

Relatore
Massimiliano Moresco

Lingua
Italiano

Il suo vantaggio

  • È in grado di gestire l’operatività quotidiana relativa alle esportazioni e cessioni intracomunitarie.
  • Conosce i nuovi principi del codice doganale unionale e sa come gestire al meglio le procedure amministrative/doganali attuali.
Il suo investimento
€ 89,00 + IVA