IDM Südtirol - Alto Adige

Marchio ombrello Alto Adige

Il marchio ombrello Alto Adige è stato introdotto nel 2005 per sfruttare al meglio le sinergie tra i singoli settori, rafforzando in tal modo la presenza dei prodotti sul mercato italiano ed estero. Il marchio rappresenta la filosofia, la strategia e i valori dell’Alto Adige. Il forte posizionamento sul mercato e l’inconfondibile immagine del marchio Alto Adige fanno della regione uno dei luoghi, in cui vivere e lavorare, più ambito d’Europa, veicolando nel contempo lo stile di vita altoatesino.

Il marchio Alto Adige riunisce in un’unica immagine marchi e prodotti diversi, permettendo loro di beneficiare delle sinergie tra turismo e settore agricolo. Il marchio ombrello amplifica le singole potenzialità e permette il transfer di immagine tra i due settori, favorendo una percezione dell’Alto Adige unitaria e trasversale rispetto alle diverse misure di comunicazione.

I prodotti agroalimentari di qualità e i generi alimentari dell’Alto Adige sono contrassegnati da marchi di origine e di qualità. In tale gruppo rientrano i prodotti con denominazione di origine europea e i prodotti con Marchio di Qualità Alto Adige.

Prodotti con una denominazione di origine europea
  • Vini Alto Adige DOC
  • Speck Alto Adige IGP
  • Mela Alto Adige IGP
  • Formaggio Stelvio DOP
(IGP = indicazione geografica protetta) (DOP = denominazione di origine protetta) (DOC = denominazione di origine controllata)

Prodotti con Marchio di Qualità Alto Adige
  • Latte fresco e latticini
  • Pane e prodotti da forno
  • Grappa
  • Verdure (patate, cavolfiore, asparagi, radicchio, barbabietole rosse, lattuga Iceberg, cavolo cappuccio, crauti, crauti di rapa e cappuccio rosso cotto)
  • Piccoli frutti (fragole, lamponi)
  • Frutta a nocciolo (ciliegie, albicocche)
  • Prodotti derivati dalla frutta (succo di mela, aceto di frutta, mele fresche a pezzetti, frutta essiccata, confetture, frutta da spalmare)
  • Miele
  • Erbe aromatiche e spezie
  • Carne (manzo, maiale)
  • Uova da allevamento all’aperto
  • Birra
Per potere utilizzare la denominazione “Alto Adige”, i prodotti di qualità dell’Alto Adige devono rispettare i severi standard qualitativi riportati negli appositi capitolati. La produzione deve avvenire esclusivamente in Alto Adige. La conformità ai requisiti di qualità è garantita da controlli eseguiti regolarmente da enti indipendenti e accreditati.

I marchi nominativi e figurativi dei prodotti con denominazione di origine europea e il Marchio di Qualità Alto Adige si allineano alla grafica del marchio ombrello, per garantire un aspetto unitario e immediatamente riconoscibile sul mercato.

I prodotti di qualità dell’Alto Adige sono realizzati con procedimenti naturali e nascono dall’incontro tra le ricette della tradizione e le conoscenze più attuali in materia di produzione alimentare. A essi spetta un posto di primo piano nella cultura locale.

Le denominazioni di origine europee, introdotte nel 1992 con il Regolamento UE, sono governate dalla Commissione europea.

Il Marchio di Qualità Alto Adige, introdotto con la legge provinciale n. 12 del dicembre 2005, è gestito dall’amministrazione provinciale.