IDM Südtirol - Alto Adige

Marketing del turismo

Kilde vince il Südtirol Ski Trophy

Partecipare ad almeno una gara in Val Gardena e al gigante parallelo svoltosi in Alta Badia: questo era il requisito fondamentale per essere inclusi nella classifica del Südtirol Ski Trophy, che è stato vinto da Aleksander Aamodt Kilde. Con un quarto posto nello slalom parallelo sulla Gran Risa, un altro quarto posto nel super-g sulla Saslong e un diciottesimo nella discesa libera in Val Gardena, l'atleta norvegese si è aggiudicato la seconda edizione del trofeo. È stato premiato con 20.000 euro e inventerà un piatto assieme alla chef stellata Anna Matscher. Il suo busto, inoltre, sarà esposto nella Hall of Fame alla baita Saslonch assieme a quello del vincitore della scorsa edizione, Kjetil Jansrud.

Il Südtirol Ski Trophy nasce da un'idea del presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher ed è stato sviluppato da IDM Alto Adige, che cura il progetto marketing, le iniziative di comunicazione, nonché la realizzazione degli eventi legati al trofeo dedicato alle quattro gare altoatesine della Coppa del mondo di sci alpino maschile. «Il successo di questa seconda edizione conferma la validità del progetto Südtirol Ski Trophy per promuovere la destinazione Alto Adige. La collaborazione con i responsabili delle 4 gare è stata preziosa, è per questo che desidero ringraziare calorosamente la FIS e i comitati organizzatori delle gare di Coppa del mondo in Val Gardena e Alta Badia per il loro sostegno», commenta il presidente di IDM Hansi Pichler.