IDM Südtirol - Alto Adige
Home  >  News

Incubatore d'imprese

14 nuove imprese nell'Incubatore

10/01/2018
La start-up HBI Srl di Treviso è una delle 14 aziende che nel 2017 è stata ammessa all’Incubatore d’imprese di IDM e che da settembre ha la propria sede presso il NOI Techpark. In sole cinque ore la start-up, impiegando una nuova tecnologia, trasforma rifiuti biodegradabili – provenienti dall’industria alimentare – nel cosiddetto Greenpeat, materiale che può essere utilizzato per la produzione di energia. Il Greenpeat può essere infatti impiegato non solo per la generazione di energia termica ed elettrica, ma anche come torba.

Un’altra nuova start-up ammessa all’Incubatore d’imprese è CiboLab, che si occupa di ideare e realizzare progetti e prototipi di metodi, processi e sistemi intelligenti per la produzione e distribuzione di alimenti di qualità. Il primo prodotto è PizzaLab, una macchina automatica, di dimensioni analoghe ad un distributore automatico di snack o bevande, in grado di preparare e servire pizze assecondando le richieste del cliente. La pizza presenta le caratteristiche organolettiche previste dal Disciplinare dell’Associazione “Verace Pizza Napoletana”.

Le altre dodici aziende che sono entrate nell’Incubatore d’imprese sono le start-up e tech companies Starvac, ToolyTips, BPCO Media, ThinkINside, Sentier, 4Peak, Mirnagreen, Connexx, Exida, Huawei, ILFI (International Living Future Institute) e Kerr.