IDM Südtirol - Alto Adige

Ecosystem Food

Chi ben confeziona, è a metà dell’opera

Che cosa cambia con le direttive comunitarie sul riciclo e sul riuso degli imballaggi in campo alimentare? Come si possono sfruttare queste novità per ideare delle confezioni accattivanti per i propri prodotti? Queste le tematiche al centro del seminario “Food Packaging”, organizzato da IDM Alto Adige, che si è svolto il 9 novembre al NOI Techpark.
La norma approvata dall’Europarlamento, che prevede il divieto di dieci prodotti e la riduzione dell’uso di confezioni in plastica, è per le aziende che producono alimenti non solo una sfida, ma anche una valida opportunità. Materiali innovativi compatibili, nuovi design e strategie possono infatti aprire la strada per un migliore posizionamento delle imprese. Oltre a illustrare nuove tecniche e nuovi materiali, alcuni esperti hanno spiegato il ruolo che le confezioni svolgono nell’invogliare i clienti all’acquisto dei prodotti. Le confezioni infatti sono molto più di semplici involucri, ma veri e propri strumenti personalizzati per veicolare il messaggio del marchio.
I partecipanti hanno potuto così conoscere nuove tecniche di confezionamento ecocompatibili e allo stesso tempo idonee e funzionali alla conservazione di alimenti, ma non solo. Creare nuove confezioni, usando i materiali sostenibili più idonei e un design adatto al tipo di clientela a cui ci si rivolge, è una risorsa per promuovere il proprio prodotto.