IDM Südtirol - Alto Adige

Marketing agroalimentare

L’Alto Adige da Eataly

Le mele e i loro derivati, le specialità di pane e i crauti: ecco i prodotti tipici dell’Alto Adige proposti in queste settimane ai clienti di Eataly da parte di IDM. Eataly, uno dei maggiori distributori di prodotti italiani al mondo, non gestisce solo dei negozi specializzati, ma anche ristoranti e scuole di cucina al loro interno che trasformano l’acquisto in un’esperienza. Le filiali si trovano in Italia e nel mondo, per esempio negli Stati Uniti, in Brasile, a Dubai e in Giappone. IDM ha scelto questo partner commerciale per presentare i prodotti altoatesini in modo mirato ai consumatori in punti vendita in tutt’Italia. Nei negozi Eataly di Torino, Milano, Trieste, Roma e Bologna è stato infatti creato un angolo dedicato all’Alto Adige, dove degli ambasciatori altoatesini del gusto propongono assaggi di cibi altoatesini e allo stesso tempo spiegano ai clienti in che cosa consiste l’eccellente qualità dei prodotti con il Marchio di Qualità Alto Adige – quindi di derivati della mela come il succo e l’aceto di mela, del pane e dei crauti – e delle mele con il marchio europeo I.G.P. Per evidenziare l’origine dei prodotti e creare un legame con la destinazione turistica Alto Adige, è stata creata un’offerta di viaggio su misura. Nei punti vendita della catena e sul sito web di Eataly è in vendita un pacchetto che include un fine settimana in Alto Adige all’insegna del piacere di mangiare e bere. L’iniziativa continua fino al 9 dicembre e si concluderà nella filiale bolognese di Eataly.