IDM Südtirol - Alto Adige

Sales Marketing

Turismo senza auto: servizi sempre più capillari

Raggiungere l’Alto Adige in treno o con un pullman a lunga percorrenza, invece che con la propria auto privata, è un’alternativa sempre più praticabile. E, una volta arrivati, gli ospiti possono approfittare di una capillare rete di trasporto pubblico locale accessibile con un unico biglietto.

Da anni la Provincia di Bolzano e IDM lavorano a favore della sostenibilità e continuano a nascere importanti iniziative che permettono ai turisti di scegliere una vacanza sempre più comoda, nel rispetto dell’ambiente.
In Alto Adige molti luoghi sono stati resi ancora più speciali dalla mobilità dolce, regolando il traffico dei veicoli a motore in fasce orarie. E rimane costante l’impegno per proporre vacanze sostenibili anche in inverno, collegando le aree sciistiche con la rete di trasporto pubblico e offrendo ad esempio pratici pacchetti viaggio in treno per visitare i Mercatini Originali Alto Adige Südtirol.

Negli ultimi anni si è rafforzato il posizionamento dell’Alto Adige come destinazione sostenibile ed è stato fatto molto per ridurre il traffico individuale e per creare una rete di mobilità senza interruzioni fino alla struttura recettiva.

Sono infatti nati a tal proposito due nuovi servizi che consentono ai turisti di raggiungere ancora più comodamente il proprio hotel. “Südtirol Transfer” è un servizio di trasporto capillare dalle principali stazioni ferroviarie e dalle fermate degli autobus a lunga percorrenza verso la periferia. Attraverso un trasferimento collettivo, gli ospiti possono così percorrere agevolmente l’ultima tratta in tempi rapidi e con pochi cambiamenti di mezzi. Il servizio è realizzato dall’azienda di trasporti Silbernagl e sostenuto da IDM, HGV e LTS. Nuova anche la piattaforma “Book your shuttle”, che permette di prenotare online, in modo semplice e veloce, un servizio navetta individuale o il trasferimento dagli aeroporti più vicini all’Alto Adige e viceversa.