IDM Südtirol - Alto Adige

Innovation

L’incontro dedicato al settore foresta – legno

Ogni anno gli operatori del settore foresta – legno si incontrano per confrontarsi, conoscere le novità e stringere nuovi contatti. Quest’anno un centinaio di decisori hanno accolto l’invito di ProRamus e si sono riuniti a Castel Firmiano, in occasione dell’incontro di settore legno. Il legno è una risorsa fondamentale per l’Alto Adige e dalle molteplici possibilità: partendo dagli occhiali, passando per prefabbricati fino ad arrivare alla produzione di energia, il legno abbraccia un intero settore e offre oltre 25.000 posti di lavoro.

Con un fatturato annuo di circa 1,5 miliardi di euro, le aziende del settore foresta – legno non sono solo economicamente molto forti, ma hanno anche un elevato livello di competenza nella lavorazione del legno. Con i loro prodotti e tecniche innovative e un know-how pluriennale, le imprese del settore sono interessanti per clienti sia all’interno che al di fuori dell’Europa. Per mantenere questo livello, bisogna promuovere la competitività delle imprese mettendole in contatto con ricercatori, altre aziende e istituzioni competenti, gettando così le basi per l’innovazione, lo scambio di conoscenze e una cooperazione di successo

Nel corso dell’evento, il relatore Hans Georg Häusel, pioniere di neuromarketing e uno dei maggiori esperti in ricerche di mercato, studio delle vendite e del cervello, ha spiegato come vengono prese le decisioni anche nella vita lavorativa: inconsapevolmente ed emotivamente. Secondo Häusel, anche gli imprenditori del settore del legno potrebbero utilizzare queste conoscenze per poter lavorare in maniera ancora più efficace.

L’evento è stato organizzato da ProRamus, un’iniziativa comune della Ripartizione provinciale foreste, IDM Alto Adige, Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund), Assoimprenditori e Associazione provinciale artigiani (lvh.apa) ed è coordinata da IDM.