IDM Südtirol - Alto Adige

Sostenibilità

Braies e Tre Cime: nuovi passi in avanti per la gestione della mobilità

18.06.2021

Meno auto ed emissioni, più silenzio ed aria pulita. L’obiettivo del progetto di mobilità nato dalla collaborazione tra Provincia di Bolzano, Comune di Braies, Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche (Lts) e IDM è quello di offrire un’esperienza improntata sulla sostenibilità all’interno del territorio del patrimonio Dolomiti UNESCO della Valle di Braies e delle Tre Cime. Quest’estate sarà applicato un ulteriore modulo rispetto al progetto “Piano Braies” avviato negli anni scorsi, che coinvolgerà tutta l'Alta Pusteria.

Il nuovo concetto è stato presentato nel corso di una conferenza stampa dall'assessore alla mobilità Daniel Alfreider, dal sindaco di Braies Friedrich Mittermair, dal presidente di IDM Hansi Pichler e dal vicepresidente di LTS Martin Huber.
La Valle di Braies e l’area delle Tre Cime accolgono diversi hotspot, che attirano ogni anno non solo gli ospiti, ma anche gli altoatesini stessi. Per proteggere il valore e l’unicità del territorio, verranno prese diverse misure, che prevedono da un lato l’ampliamento dell’offerta di mobilità sostenibile e, dall’altro, la limitazione degli accessi.

Valle di Braies: ambiente protetto e valore aggiunto
Dal 10 luglio al 10 settembre 2021, dalle ore 9.30 alle 16.00, la Valle di Braies sarà raggiungibile solo mediante mezzi pubblici, a piedi, in bici o su presentazione di una prenotazione di parcheggio o di un permesso di transito valido. Per usufruire della navetta per il lago di Braies (linea 439 e 442) in questo periodo è richiesta la prenotazione con pagamento online sul portale www.braies.bz/ticket, dove si può prenotare anche il parcheggio (se si viaggia con l’auto privata) ed il ristorante.

In questo video trovate maggiori informazioni.

Tre Cime: nuovo servizio di bus navetta
Un servizio di bus navetta sarà disponibile da Dobbiaco al Rifugio Auronzo in alternativa alla strada a pedaggio non appena la strada comunale di Auronzo sarà nuovamente aperta al traffico. Dal 10 luglio al 10 settembre 2021 la prenotazione e il pagamento della navetta vanno effettuati online sul portale www.trecime.bz/ticket. Eventuali biglietti non prenotati potranno essere acquistati presso la stazione ferroviaria e degli autobus di Dobbiaco. Nel periodo che non richiede prenotazione, i biglietti sono disponibili esclusivamente presso la stazione ferroviaria e degli autobus di Dobbiaco oppure sulla navetta stessa.

In questo video trovate maggiori informazioni.

Questo è un percorso che dovrà essere applicato anche a tutti gli altri luoghi di maggior richiamo dell’Alto Adige, in modo da preservarne la bellezza e mantenere alta la loro attrattività.