Ecosystem Civil Protection & Alpine Safety

Nelle regioni alpine bisogna fare i conti con i pericoli rappresentati da valanghe, smottamenti e condizioni atmosferiche estreme. L’Alto Adige ha imparato ormai da generazioni a sviluppare strategie e competenze per far fronte a questi aspetti della natura. In particolare è stato sviluppato un eccellente know-how in materia di sicurezza alpina e di protezione civile, a cominciare da un servizio di soccorso unico che conta 15.000 volontari impegnati nella protezione civile, fino ad arrivare alle innumerevoli aziende specializzate in equipaggiamento, analisi e progettazione.

L’Ecosystem Civil Protection & Alpine Safety lavora ad un ulteriore sviluppo della gestione dei rischi e della protezione civile. Collegando tra loro imprese, ricercatori, autorità e società civile attiva, l’Ecosystem rafforza la competitività delle aziende.

Gli aspetti principali del lavoro di questo Ecosystem sono:

  • Trasferimento di know-how
  • Incentivazione della capacità di innovazione delle aziende attraverso gruppi di lavoro mirati
  • Avvio di progetti settoriali
  • Supporto nell’adeguamento e miglioramento delle tecnologie
  • Rafforzamento dei prodotti innovativi per l’area alpina

Avvalendosi del benchmarking, l’European Secretariat for Cluster Analysis (ESCA) fornisce consulenza nello sviluppo di cluster ad aziende di servizi alle imprese, organizzazioni di cluster, erogatori di programmi di sostegno e decisori politici. Per il benchmarking di cluster e insiemi di cluster, gli esperti dell’ESCA hanno elaborato una metodologia riconosciuta a livello europeo. Da dicembre 2016 gli Ecosystem di IDM si possono fregiare del “Silver Label” conferito dall’ESCA.