IDM Südtirol - Alto Adige

Commercio e servizi

Per tutte le attivitá economiche e commerciali si applicano le seguenti disposizioni:
  • All’aperto e nei locali chiusi di ogni genere è obbligatorio mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro
  • Non è obbligatorio indossare una protezione per la bocca e il naso, tranne se la distanza interpersonale è meno di un metro.
  • Proprietari di locali accessibili al pubblico applicano delle regole aggiuntive per evitare un sovraffollamento dell’intera area, dei corridoi, delle gallerie e delle zone limitrofe al fine di garantire una adeguata distanza interpersonale fra le persone.
  • Per tutte le attività per le quali non è espressamente prevista una regolamentazione alternativa, deve essere garantita la proporzione tra numero di persone e superficie di 1 persona ogni 5 m², al fine di evitare una densità di persone troppo elevata. In caso di spazi superiori ai 50 m², i proprietari oppure gli utilizzatori dell’area sono obbligati a far rispettare la regola del 1/5. Il personale non si aggiunge al numero massimo di capienza e quindi non viene calcolato. Nelle aree di vendita sotto i 50 m² vale la distanza interpersonale di almeno un metro.
  • I locali devono essere puliti una volta al giorno e deve essere garantita un’areazione adeguata.
  • Devono essere previsti impianti di disinfezione per le mani, soprattutto accanto alle tastiere, ai touchscreen e ai sistemi di pagamento utilizzati dai clienti.
  • In tutte le attività economiche in cui l'offerente e il cliente si trovano a una distanza inferiore a 1 metro per un periodo di tempo prolungato, l'offerente deve indossare almeno una maschera chirurgica con una visiera per il viso, mentre il cliente indossa una protezione respiratoria.
  • Dal 15 luglio le sale giochi, le sale da gioco, le sale da gioco per scommesse e bingo, le discoteche e locali simili possono riprendere la loro attività, a condizione che vengano rispettate le misure di protezione previste.
  • L'accesso deve essere regolamentato e devono essere fornite le necessarie informazioni per garantire il mantenimento della distanza minima anche nella coda di attesa davanti al locale.
  • Le aree adibite alla cassa sono separate con dispositivi di protezione.
  • Il prolungamento dell'orario di apertura è consentito fino alle ore 22 per facilitare l'accesso scaglionato.
Ulteriori misure da osservare sono regolamentate nell'allegato A della Legge provinciale sulla ripresa delle attività e possono essere consultate in forma sintetica nelle diverse voci di menu di questa pagina:
Si veda la Legge provinciale n. 4 del 08.05.2020, allegato A I + II + IIA + IIE + IIM del 28.07.2020

Stato: 07.08.2020

Contatto per il commercio e i servizi:

Günther Sommia
Hds - Unione
T +39 0471 310 506
gsommia@hds-bz.it
www.unione-bz.it