IDM Südtirol - Alto Adige

Re-opening

In Alto Adige, in collaborazione con il servizio sanitario e  con diversi esperti, sono state elaborate direttive e raccomandazioni che mettono al primo posto la sicurezza della popolazione e dei futuri ospiti. Gli ampi requisiti di sicurezza sono stati introdotti con una legge provinciale apposita per l’Alto Adige. Le direttive si riferiscono alle misure di igiene e sicurezza per le aziende, i dipendenti, i clienti e gli ospiti. La Legge Provinciale n. 4/2020 è in vigore dall'8 maggio e la sua applicazione è regolata in vari documenti integrativi, come l'Allegato A e le ordinanze del Presidente della Provincia.

Panoramica delle norme attualmente in vigore

In questa panoramica potete trovare le norme e le raccomandazioni più importanti che riguardano il settore del turismo.

  • Fino al 29 novembre gli spostamenti all'interno del territorio altoatesino sono consentiti solo per motivi di lavoro, di studio o di salute e per esigenze urgenti, portando con sè un'autocertificazione.
  • Tutte le attività all'aperto sono consentite nelle vicinanze di casa e nel rispetto delle nome generali di comportamento: distanza minima tra le persone di un metro o due metri quando si pratica sport e utilizzo di una protezione delle vie respiratorie. I componenti della stessa famiglia sono esenti da questa regola.
  • È obbligatorio indossare una protezione delle vie respiratorie al chiuso (ad eccezione della propria abitazione privata) e all'aperto.
  • In tutti i luoghi all'aperto e al chiuso è obbligatorio mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, ad eccezione delle persone conviventi.
  • Bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie rimangono chiusi. Il servizio di asporto è consentito fino alle ore 20:00, il servizio di consegna a domicilio fino alle ore 22:00, a condizione che vengano rispettate le norme igienico-sanitarie per l'imballaggio e per il trasporto. I servizi di mensa saranno in larga misura garantiti, nel rispetto delle misure di sicurezza in vigore.
  • I negozi al dettaglio devono rimanere chiusi - ad eccezione di farmacie, tabaccherie, negozi di generi alimentari e beni di uso quotidiano. La domenica i negozi di generi alimentari rimarranno chiusi.
  • Gli hotel non sono autorizzati ad effettuare nuove prenotazioni per turisti. È possibile pernottare in hotel solopermotivi lavorativi.
  • Si raccomanda un frequente lavaggio delle mani e l'uso di disinfettante.
  • Sono sospesi tutti gli eventi aperti al pubblico di qualsiasi tipo, compresi gli eventi e le fiere culturali, educativi, ricreativi e sportivi, sia in luoghi pubblici che privati.
  • Tra le ore 20:00 e le ore 5:00 vige il coprifuoco: gli spostamenti al di fuori del proprio domicilio saranno possibili solo con autocertificazione e per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.
  • I servizi di trasporto pubblico (autobus, treni e funivie) riduconola capacità di trasporto al 50%. La popolazione deve utilizzare i mezzi pubblici solo per motivi di assoluta necessità o per motivi di lavoro, studio o salute.


Protocollo e manuale COVID-19 per manifestazioni

In collaborazione con l’azienda Securplan Srl e diversi organizzatori di eventi altoatesini abbiamo elaborato un protocollo e un manuale COVID-19 per manifestazioni ed eventi. Il documento è stato approvato dall’Azienda Sanitaria, si basa sulle disposizioni attualmente in vigore e verrà aggiornato in maniera costante. Il documento è a disposizione di tutti gli organizzatori di eventi e copre una vasta gamma di tipologie di evento. Il protocollo serve come base e può essere adattato a seconda del settore di applicazione.

ATTENZIONE: l'Ordinanza n. 63/2020 del 03.11.2020, attualmente in vigore, sospende tutti gli eventi pubblici di qualsiasi tipo, compresi gli eventi e le fiere culturali, educativi, ricreativi e sportivi, sia in luoghi pubblici che privati.

Per questo motivo, il protocollo e il manuale COVID-19 non sono attualmente disponibili. Caricheremo la versione aggiornata non appena verrannoa alleggerite le misure di sicurezza.

Per domande tecniche è possibile rivolgersi a:
Securplan Srl
Lukas Seebacher & Anton Gögele
T +39 0473 244 850
info@securplan.it


Link e siti web utili
Su questa pagina sono disponibili le linee guida attualmente in vigore: 
https://siriparte.provincia.bz.it/ripartiamo-in-sicurezza.asp

Su questa pagina sono disponibili la legge provinciale n. 4 del 08.05.2020 e le ordinanze del Presidente della Provincia:
http://www.provincia.bz.it/sicurezza-protezione-civile/protezione-civile/coronavirus.asp

Il protocollo per la gestione di un caso sospetto con sintomi da COVID-19 nel settore turistico-ricettivo è disponibile qui:
Protocollo COVID-19

Le misure adottate dal Governo - qui trovate le risposte alle domande più frequenti:
www.governo.it/it/faq-fasedue