IDM Südtirol - Alto Adige

Strutture ricettive, ristorazione e rifugi

Per tutte le attività economiche sono in vigore le seguenti disposizioni:
  • Perché possa essere mantenuta la distanza interpersonale, deve essere assicurato un rapporto adeguato tra lo spazio disponibile e le persone. Si applica per questo la regola del 1/5 (1 persona per ogni 5 metri quadrati). Per alcune attività economiche (come la ristorazione e i rifugi) si applicano disposizioni speciali.
  • La pulizia regolare, almeno una volta al giorno, e l'igiene dei locali devono essere garantite.
  • Gli ambienti interni devono essere adeguatamente e regolarmente ventilati.
  • I dispositivi per la disinfezione delle mani devono essere disponibili in particolare accanto a tastiere, touch screen e sistemi di pagamento in caso di utilizzo del dispositivo da parte del cliente.
  • Una distanza di sicurezza di un metro deve essere sempre mantenuta all'aperto e in spazi chiusi, tranne che tra membri della stessa famiglia che vivono insieme. Per alcune attività economiche (come la ristorazione e i rifugi) si applicano disposizioni speciali.
  • Al di sotto di questa distanza interpersonale, tutti sono obbligati a indossare una protezione respiratoria. 
  • Il personale di servizio deve utilizzare protezioni in tessuto delle vie respiratorie mentre lavora a contatto costante con gli ospiti. Inoltre, ma non come sostituto, è possibile utilizzare una visiera per il viso.
  • A partire dal 15 luglio 2020, le sale giochi, le sale da gioco, le sale da gioco per scommesse e bingo, le discoteche e gli esercizi similari possono riprendere la loro attività nel rispetto delle misure di sicurezza di cui alla sezione II.O.
Si veda Legge provinciale n. 4 del 08.05.2020, allegato A, II del 14.07.2020

Regolamentazioni dettagliate si trovano nelle seguenti sezioni:

Stato: 16.07.2020